Volontariato Vincenziano

Il Volontariato Vincenziano è presente ad Iglesias dai primi anni del secolo scorso; nella nostra Parrocchia, si costituisce nel 1980. Il gruppo delle volontarie vincenziane lavora in rete con gli altri gruppi della città, sulla base di uno statuto che privilegia la formazione spirituale delle socie, ma non trascura la preparazione pratica che permette di aiutare le persone che avvicinano. Attualmente il gruppo, composto da undici volontarie, si riunisce due volte al mese, di martedì pomeriggio, per l’analisi delle varie problematiche, per il coordinamento delle attività e per la formazione, ed è in grado di dare assistenza alle famiglie che ne fanno richiesta grazie al generoso contributo del Comune, della Caritas, della Curia, e dei fedeli.
Il volontariato, che per sua vocazione mette in pratica percorsi di solidarietà, può essere veramente una risorsa se riesce ad attivare una rete di comunicazione tra generazioni, se insegna attraverso la pratica che il primo volontariato si sperimenta in famiglia attraverso la valorizzazione, la cura, la compagnia, la guida di ognuno, in particolare degli anziani; se stimola la costruzione di percorsi di coppia attraverso la comprensione dei bisogni e la progettazione di percorsi di conoscenza, di apertura e di fiducia nel futuro. Di fronte alla crisi del nostro tempo, il volontariato può creare un tessuto di relazioni che risponde a un bisogno profondo della società e, contemporaneamente, a un bisogno dei singoli, perché permette la realizzazione di sè. Il volontariato con le sue azioni di sostegno mira a raggiungere un qualcosa di più e di diverso dal benessere economico, un qualcosa che può essere sempre cercato e trovato nelle difficoltà e in ciò che può apparire talvolta in crisi proprio come la famiglia che tuttavia può ancora essere con certezza, se aiutata adeguatamente, una grande risorsa di serenità.